Un eremo non è un guscio di lumaca.pdf

Un eremo non è un guscio di lumaca PDF

Adriana Zarri

Adriana Zarri decise nel 1975 di imprimere una svolta radicale alla sua vita monastica e di abbracciare leremitaggio. Intraprendendo una scelta di vita che privilegia la solitudine e il silenzio. Quello che con questo racconto di esperienze, ricordi e riflessioni di vita contemplativa, vuole offrirci è una particolare, concreta e umana idea di monachesimo. Una scelta di solitudine può essere infatti un luogo fecondo di incontro, il silenzio contemplativo può essere un modo di parlare più forte e meglio a tutti ed essere un luogo dove racconto e realtà convivono e si contaminano, dove lo studio e la riflessione sono impastati di vita. Nel libro, Adriana Zarri illustra via via diversi aspetti della sua vita: dalle circostanze che lhanno spinta verso questa decisione, allorganizzazione pratica della casa e delle sue giornate, al rapporto con la natura e il ritmo delle stagioni, alla relazione con il mondo secolare e i mezzi di comunicazione, alle paure e pericoli che nascono da una vita simile, agli animali che le fanno compagnia. Agli incontri con amici, scrittori e intellettuali, che vengono a trovarla e a discutere con lei. Ma ogni argomento, anche il più umile e quotidiano, è trattato con bonaria e umanissima ironia (e autoironia). E soprattutto diventa lo spunto per una riflessione sulla meditazione e sul silenzio necessario affinchè ognuno possa trovare la sua voce: perché occorre avere del silenzio un concetto vitale e non formale.

Un eremo non è un guscio di lumaca, e io non mi ci sono rinchiusa; ho solo scelto di vivere la fraternità in solitudine. E lo preciso puntigliosamente per rispondere all'obiezione che concepisce questa solitudine come un tagliarsi fuori dal contesto comunitario.

4.13 MB Dimensione del file
880623241X ISBN
Gratis PREZZO
Un eremo non è un guscio di lumaca.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

12 set 2018 ... I brani che Lella Costa leggerà sono stati tratti da due libri di Adriana Zarri: “ Quasi una preghiera” e “Un eremo non è un guscio di lumaca“, editi ...

avatar
Mattio Mazio

Un eremo non è un guscio di lumaca, e io non mi ci sono rinchiusa; ho solo scelto di vivere la fraternità in solitudine. E lo preciso puntigliosamente per rispondere all’obiezione che concepisce questa solitudine come un tagliarsi fuori dal contesto comunitario.

avatar
Noels Schulzzi

Un eremo non è un guscio di lumaca. 20/01/2014 Giorgia Petrini 2 commenti. di Giorgia Petrini. Non conoscevo Adriana Zarri prima di questo libro, lo ammetto. L’ho comprato l’anno scorso cercando di capire meglio cosa avessero a che fare (in senso buono) gli eremiti con la fede.

avatar
Jason Statham

Un Eremo non è un guscio di lumaca: Adriana Zarri decise nel 1975 di imprimere una svolta "radicale" alla sua vita monastica e di abbracciare l'eremitaggio. Intraprendendo una scelta di vita che privilegia la solitudine e il silenzio. Quello che con questo racconto di esperienze, ricordi e riflessioni di vita contemplativa, vuole offrirci è una particolare, concreta e umana idea di monachesimo.

avatar
Jessica Kolhmann

L'amica geniale Elena Ferrante. Un eremo non è un guscio di lumaca Adriana Zarri. The Giver Lois Lowry. Sopra eroi e tombe Ernesto Sábato. Breaking dawn ...