Il debito pubblico non esiste perché non dovuto.pdf

Il debito pubblico non esiste perché non dovuto PDF

Lino Basciani

Il tema di questo libro - la moneta = denaro = Mammona - trova origine e fondamento nellunico libro sacro dellunica verità storica rivelata Gesù Cristo Figlio di Dio, la Bibbia e nel Dirittu jus romano da cui deriva la parola giustizia. Questo fatto, vero ed inoppugnabile, lha scoperto e rivelato il compianto Professore Giacinto Auriti nel suo manuale universitario Il valore del diritto dove afferma il diritto dalla proprietà popolare della moneta. Mira lobiettivo prioritario di infondere la speranza, la fiducia, la certezza a chi legge che modificare lattuale perverso sistema di governare a danno dei popoli - la piramide rovesciata di Auriti - per trasformarlo in un altro corretto e giusto volto al bene comune dei popoli - la piramide diritta di Auriti - è non solo possibile, ma anche assolutamente necessario e doveroso, perché essenziale per la sopravvivenza dellumanità. Presentazione di Serafino Tognetti.

Il Debito Pubblico Non Esiste Perché Non Dovuto è un libro di Basciani Lino edito da Taita Press a gennaio 2019 - EAN 9788869530517: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

2.79 MB Dimensione del file
8869530515 ISBN
Gratis PREZZO
Il debito pubblico non esiste perché non dovuto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Perché è un problema che esiste da sempre, dai tempi della polis greca e dell’impero romano, per raggiungere aspetto moderno con la Serenissima quando nel 1262 Reniero Zeno, 45° Doge di Venezia, istituisce il Tesoro Pubblico denominandolo Monte – già da subito il debito pubblico assume l’immagine di una montagna! – e induce i ricchi patrizi a prestare alla Repubblica a un tasso DIECI: Chiamare debito il cosiddetto “debito pubblico”, e soprattutto considerarlo un problema, ha un senso solo se ed in quanto lo Stato non ha facoltà di emettere la moneta in cui è denominato il “debito” stesso, o comunque in quanto esiste il dubbio (più o meno remoto) che la banca centrale non garantisca la solvibilità dello Stato.

avatar
Mattio Mazio

perché orfani di quella sovranità monetaria a lungo sfruttata e non più ... preesistenti e di certo non meno ostici questioni che il debito pubblico ... quali l' aumento della spesa pubblica dovuta alla creazione di infrastrutture su tutto il territorio. Il debito pubblico in Italia: perché è un problema e come se ne esce ... L' ammontare rilevante di debito pubblico non solo genera un effetto segnaletico ...

avatar
Noels Schulzzi

8 apr 2020 ... Molte persone in questo momento avanzano una domanda semplice: se la Banca centrale europea ha preso l'impegno a comprare quasi mille ...

avatar
Jason Statham

Ritrovare il percorso di crescita non è più la sua priorità politica. Essa ha ... finanziari. Certo, i governi hanno dovuto improvvisare dappertutto piani di rilancio keynesiano e a volte ... finanziari, della necessità di tagliare le spese per ridurre il debito pubblico, o di rinforzare il ... possibile, perché costituiscono l' unico modo.

avatar
Jessica Kolhmann

Il debito pubblico italiano non esiste Francesco Gesualdi. In parte sì perché questo è un periodo in cui le spese per servizi e investimenti pubblici sono state superiori alle entrate fiscali. Ma solo per 140 miliardi. Se il nostro eccesso di spese fosse stata la causa di tutti i mali, il debito pubblico avrebbe dovuto raddoppiare, non