Besprizornye. Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935).pdf

Besprizornye. Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935) PDF

Luciano Mecacci

Tra gli orrori di cui la storia del Novecento è stata prodiga, pochi sono paragonabili alla condizione dei besprizornye, come venivano chiamati nella Russia postrivoluzionaria gli innumerevoli bambini e ragazzini rimasti orfani in seguito alla guerra, alla guerra civile o alla carestia. Stimati tra i sei e i sette milioni nel 1921, sporchi, vestiti di stracci, vagavano da soli o in gruppi per le città e le campagne in cerca di cibo, spostandosi nel paese aggrappati alle balestre sotto i vagoni dei treni, trovando riparo dal gelo negli scantinati delle stazioni o dentro i cassonetti, spinti dalla fame a un crescendo di aggressività e violenza che arrivava fino al cannibalismo. Né potevano offrire unalternativa a quella vita gli orfanotrofi pubblici: strutture, in tutto simili ai lager che di lì a poco sarebbero sorti per altri scopi, dove bambini scheletrici giacevano ammassati in condizioni spaventose. E se negli anni Venti il problema viene studiato sul piano sociale, politico, giudiziario, psicologico ed educativo, in seguito saranno imposti il silenzio e la censura da parte di uno Stato che non può certo ammettere un simile sfacelo nel paradiso della società sovietica. Negli ultimi trentanni il fenomeno è tornato oggetto di analisi e rigorose ricerche storiche. Luciano Mecacci è riuscito, grazie a testimonianze dirette e documenti dellepoca spesso trascurati, a offrirne una ricostruzione completa anche dallinterno, calandosi - e calandoci - nellabisso psicologico e umano dei protagonisti di vicende che possono sembrare, oggi, semplicemente inverosimili.

6 dicembre 2019. LUCIANO MECACCI. BESPRIZORNYE Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935) (Adelphi, 2019) ... 7 feb 2020 ... Besprizornye. Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935) (Milano, 2019 , Adelphi, pagine 274, euro 22), si avvale infatti di ...

8.42 MB Dimensione del file
8845933989 ISBN
Besprizornye. Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Riferimenti bibliografici L. Mecacci, Besprizornye.Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935), Adelphi, Milano 2019. A.M. Ball, And now my soul is hardened.Abandoned children in Soviet Russia, 1918-1930, University of California Press, Berkeley-Los Angeles-London 1994. D. Caroli, L’enfance abandonee et délinquante dans la Russie soviétique (1917-1937), L’Harmattan, Paris 2004. Besprizornye: Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935) eBook: Mecacci, Luciano: Amazon.it: Kindle Store

avatar
Mattio Mazio

Luciano Mecacci, "Besprizornye. Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935)" Italiano | ISBN: 8845933989 | 2019 | 274 pages | PDF | 3 MB Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935). Sarebbero stati sette milioni, dalla Prima guerra mondiale alla vigilia della Seconda, gli adolescenti senza famiglia vaganti nell’immensa Madre Russia alla ricerca di qualcosa da mangiare, di un posto dove dormire, nelle stazioni, sui tetti dei treni, sotto i …

avatar
Noels Schulzzi

Besprizornye. Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935) (Milano, 2019, Adelphi, pagine 274, euro 22), si avvale infatti di testimonianze dirette e documenti dell’epoca spesso trascurati, per offrire una ricostruzione dettagliata di vicende terribili, calando il lettore nell’abisso nel quale precipitarono le … Luciano Mecacci, Besprizornye, Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935), Milano, Adelphi, 2019. ISBN 9788845933981. In altre lingue. EN) Luciano Mecacci, Brain and history: The Relationship between Neurophysiology and Psychology in Soviet Research, preface by A. R. Luria, New York, Brunner/Mazel, 1979.

avatar
Jason Statham

Natura: Monografia - Materiale testuale - Materiale a stampa: Descrizione: Besprizornye : bambini randagi nella Russia Sovietica : (1917-1935) / Luciano Mecacci Luciano Mecacci, "Besprizornye. Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935)" Italiano | ISBN: 8845933989 | 2019 | 274 pages | PDF | 3 MB

avatar
Jessica Kolhmann

Besprizornye. Bambini randagi nella Russia sovietica (1917-1935) è un libro scritto da Luciano Mecacci pubblicato da Adelphi nella collana L'oceano delle storie