Culture in bilico. Antropologia del Medio Oriente.pdf

Culture in bilico. Antropologia del Medio Oriente PDF

Ugo Fabietti

Scritto in una prospettiva antropologica, Culture in bilico smonta stereotipi e luoghi comuni sul Medio Oriente e sulla vita delle sue popolazioni, per cogliere quanto di più specifico vi è nei sistemi culturali di questarea, mostrandone la grande variabilità in rapporto a questioni come la natura delle relazioni sociali, il ruolo della donna, la produzione dellidentità, il senso della dimensione religiosa e lintreccio tra politica e religione. Culiure che possono essere definite in bilico per le profonde tensioni che, a partire dallera coloniale e ancor più dallinizio di quella post-coloniale, le percorrono suscitando conflitti e scontri di interpretazione della vita familiare come istituzionale, religiosa come politica. Sono culture in bilico tra passato e presente, tra laicismo e fondamentalismo religioso, autoritarismo e democrazia, tribalismo e concezione moderna dello stato, pace e guerra, tradizione e modernità.

L'insegnamento si propone di introdurre lo studente allo studio antropologico di un'area culturale specifica attraverso le prospettive di indagine e i dibattiti teorico-metodologici che hanno caratterizzato l'antropologia del Medio Oriente. Approcci,

6.18 MB Dimensione del file
8861595146 ISBN
Gratis PREZZO
Culture in bilico. Antropologia del Medio Oriente.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

RIASSUNTO CULTURE IN BILICO: FABIETTI • Medio Oriente, termine di derivazione di imposizione coloniale • Maghreb= le terre ad ovest della Libia dove gli arabi si espansero ( “dove tramonta il sole”) • dar al-harb ( il paese della guerra = riferito all’Europa) • l’espressione Medio Oriente nacque nel contesto degli interessi strategici delle potenze

avatar
Mattio Mazio

Culture in bilico. Antropologia del Medio Oriente è un libro di Ugo Fabietti pubblicato da Mondadori Bruno nella collana Sintesi: acquista su IBS a 18.05€! Acquista online il libro Culture in bilico. Antropologia del Medio Oriente di Ugo Fabietti in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

avatar
Noels Schulzzi

Medio Oriente, Ugo Fabietti. Università. Università degli Studi di Torino. Insegnamento. Antropologia del medio oriente (LF707) Titolo del libro Medio Oriente. Uno sguardo antropologico. Autore. Ugo Fabietti. Caricato da. Ivana Ristovska. Anno Accademico. 17/18 Culture in bilico. Antropologia del Medio Oriente, Bruno Mondadori, Milano 2002. “On the Meaning and Role of “Discovery” in Anthropological Research”, in Borutti, S. (a cura) Moelli per le scienze umane: antropologia, scienze cognitive, sistemi complessi, Trauben, Torino 2008

avatar
Jason Statham

Uno sguardo competente sul Medio Oriente e sulle sue culture. Scritto in una prospettiva antropologica, il volume smonta pezzo per pezzo stereotipi e luoghi ...

avatar
Jessica Kolhmann

Antropologia culturale. L'esperienza e l'interpretazione, Roma-Bari, Laterza, 1999 (ultima ed. 2014) Sceicchi, beduini e santi. Potere, identità tribale e religione nel mondo arabo-musulmano, Milano, Franco Angeli, 2001; Culture in bilico. Antropologia del Medio Oriente, Milano, Bruno Mondadori, 2002; Dal tribale al … Descrizione. Scritto in una prospettiva antropologica, "Culture in bilico" smonta stereotipi e luoghi comuni sul Medio Oriente e sulla vita delle sue popolazioni, per cogliere quanto di più specifico vi è nei sistemi culturali di quest'area, mostrandone la grande variabilità in rapporto a questioni come la natura delle relazioni sociali, il ruolo della donna, la produzione dell'identità