Del Terroir e delle uve del Cirò. Ricerca e valorizzazione.pdf

Del Terroir e delle uve del Cirò. Ricerca e valorizzazione PDF

N. Belfiore, F. Gaiotti, L. Sansone (a cura di)

Lazienda Roberto Ceraudo ha sempre avuto un solo e semplice obiettivo: mettere in atto ogni azione volta allottenimento di una produzione di alta qualità attraverso il massimo equilibrio tra lopera delluomo e i cicli della natura. Per questa via, ha sposato e posto in essere da sempre le tecniche colturali dellagricoltura biologica e della sostenibilità ambientale in tutti i processi produttivi, anche attraverso la piena autosufficienza energetica, escludendo lutilizzo di diserbanti, trattamenti di sintesi penetranti o sistemici e viti geneticamente modificate, prediligendo, al contrario, lutilizzo di vitigni autoctoni, lieviti indigeni e tecniche di difesa naturali, in aggiunta, naturalmente, alla vendemmia manuale senza ausili meccanici. Il libro che si va a presentare sublima il frutto di una terra, ricca di storia, di cultura, di tradizioni, di bellezze naturali, con la passione, la tenacia, la caparbietà, il voler e saper fare dei vignaioli. Infatti, condensa il frutto del lavoro e delle fatiche di quanti hanno voluto e saputo cogliere ciò che di meglio il territorio, la natura e i vitigni, offrono. Un noto aforisma dice che la qualità del vino si fa nel vigneto e si esprime in cantina, enfatizzando anche il ruolo importante che ha la tecnica enologica nel valorizzare al meglio il quadro compositivo delluva

Le uve della zona del Cirò Doc Il " Gaglioppo ", vitigno a bacca nera, e il " Greco Bianco ", vitigno a bacca bianca, sono le uve tipiche della zona d o c del Cirò. Accanto a queste varietà abbiamo anche l'uva malvasia e l'uva trebbiano, che possono essere usate in una percentuale massima del 10% per la produzione del Cirò Doc.

5.59 MB Dimensione del file
8849841760 ISBN
Del Terroir e delle uve del Cirò. Ricerca e valorizzazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Gaglioppo: il vitigno, la storia e le caratteristiche di un vino antico, il Cirò giunto dalla Magna Grecia. Vigneti della cantina Senatore Il Gaglioppo è un vitigno che risale ancora i tempi della Magna Grecia, quando ancora Cirò Marina, a nord di Crotone, era chiamata Cremissa. E il vino di Cremissa, chiamato Krimisa, era il premio per i vincitori delle Olimpiadi, privilegio non da poco

avatar
Mattio Mazio

Le uve della zona del Cirò Doc Il " Gaglioppo ", vitigno a bacca nera, e il " Greco Bianco ", vitigno a bacca bianca, sono le uve tipiche della zona d o c del Cirò. Accanto a queste varietà abbiamo anche l'uva malvasia e l'uva trebbiano, che possono essere usate in una percentuale massima del 10% per la produzione del Cirò Doc. Tutti i libri con classificazione Viticoltura su Unilibro.it - Libreria Universitaria Online

avatar
Noels Schulzzi

Descrizione. Il Frappato Gurrieri è prodotto da uve del vitigno Frappato vinificate in purezza. Queste uve danno un ottimo vino di colore rosso rubino, limpido e brillante e minerale; all’olfatto è complesso, mediamente corposo, dal sapore fresco e asciutto, giustamente tannico, morbido e molto armonico. consumatori e la valorizzazione degli aspetti patrimoniali, storici, culturali, ecologici ed paesaggistici.” Secondo la medesima risoluzione OIV lo sviluppo della viticoltura sostenibile deve porsi i seguenti obiettivi: - produrre uve e vini che rispondano alla domanda del consumatore;

avatar
Jason Statham

Tutti i libri con classificazione Viticoltura su Unilibro.it - Libreria Universitaria Online

avatar
Jessica Kolhmann

Milano 24 luglio 2013. I grandi vini della Calabria debuttano stasera a Milano nel lussuoso Hotel Enterprise per una superdegustazione curata dal somellier Gaetano Palombella. L’iniziativa si svo9lge in occasione della serata promossa da INformaCIBO in occasione delle due kermesse internazioni (vedi articolo a fianco). Per una breve storia dei vini calabresi la parola al Sommelier […] Un concetto ampio di terroir, che abbraccia più di 4.000 ettari vitati, di cui solo 2.099 a Brunello, solo il 13% del suo territorio. Che vale sempre di più, attraendo investimenti da altri territori e da imprenditori di ogni parte del mondo.