Politica e storia nella «Retorica» di Aristotele.pdf

Politica e storia nella «Retorica» di Aristotele PDF

Giovanni Battista Magnoli Bocchi

Nella Retorica, Aristotele si concentra sulla persuasione come strumento atto a formare buoni oratori per la vita politica della città. Il trattato, che ha avuto nei secoli alterne fortune, è tornato da qualche anno al centro dell’interesse degli studiosi, grazie a una sua riscoperta da parte della filosofia del linguaggio. Dopo il recupero novecentesco, il fiorire dell’interesse sul tema è stato crescente: non esistono ambiti in cui la persuasione non abbia ripreso un ruolo centrale nella società e lo scritto di Aristotele, pur nella sua complessità, è tornato a collocarsi alla base di ogni ragionamento in merito. In questo volume, attraverso un’analisi storiografica degli esempi utilizzati dal filosofo greco, si ricostruisce l’uso della storia ai fini politici nell’Atene del IV secolo. Oltre a restituire un’idea delle fonti dello Stagirita, il libro mostra come la democrazia ateniese sentisse la necessità di una precisa teorizzazione del discorso politico, in un momento in cui la libertà veniva minata dall’avvento della crescente potenza macedone. Persuadere ed essere persuasi liberamente, prima di attuare una scelta, sono infatti facoltà democratiche di inestimabile valore che, nel corso dei secoli, hanno subito notevoli modificazioni ma che restano fondamentalmente legate alle regole dell’Atene classica.

Simone Fagioli parla del suo libro La struttura dell'argomentazione nella Retorica di Aristotele.Tutti gli uomini, secondo Aristotele, in un certo modo, partecipano della retorica e della dialettica, «giacché tutti fino a un certo punto intraprendono e a saggiare un discorso (logon) e a sostenerlo (hypéchein) e a difendersi (apologheîsthai) e ad accusare (kategoreîn)» (Rhet., I, 1 1354 a Il quarto gruppo raccoglie gli scritti di etica e di politica che si occupano dell’agire nella sfera pubblica e privata. Il quinto gruppo gli scritti sulla retorica e la poetica che analizzano i discorsi persuasivi (retorica) e le composizioni poetiche (poetica). Secondo Aristotele il desiderio di sapere è insito nella …

8.69 MB Dimensione del file
8843096796 ISBN
Politica e storia nella «Retorica» di Aristotele.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Libro di Aristotele, Retorica, dell'editore Mondadori, collana Oscar classici. Percorso di lettura del libro: Filosofia, Storia della filosofia occidentale. Tra retorica, dialettica e politica, alle lezioni di Aristotele non c’era tempo di annoiarsi! Neppure lui avrebbe mai immaginato che ventitré secoli dopo sarebbe stato ancora citato e studiato nelle …

avatar
Mattio Mazio

In breve. Nella Retorica, Aristotele si concentra sulla persuasione come strumento atto a formare buoni oratori per la vita politica della città.Il trattato, che ha avuto nei secoli alterne fortune, è tornato da qualche anno al centro dell’interesse degli studiosi, grazie a una sua riscoperta da …

avatar
Noels Schulzzi

La Retorica (Τέχνη ῥητορική o anche Περὶ ῥητορικῆς) è una delle opere acroamatiche di Aristotele, quelle opere cioè composte dal filosofo per essere studiate dai suoi allievi nel Liceo. Scritto durante l'ultima fase della vita dello Stagirita, e successivo alla Poetica ... ramificazione della dialettica, nonché una filiazione dell'etica e della politica. Parole chiave: Aristotele e la storia; il metodo storico-comparativo di Aristotele; la teoria politica di Aristotele; la Retorica di Aristotele. Abstract: This article deals ...

avatar
Jason Statham

La retorica è un’arte molto complessa e vasta, all’interno della quale possiamo riconoscere diverse branche. Aristotele riconosceva quattro parti della retorica, ma tradizionalmente essa viene suddivisa in cinque parti: inventio, dispositio, elocutio, actio, memoria (quest’ultima assente nella retorica aristotelica). 1.2.2. L’inventio

avatar
Jessica Kolhmann

384-322. Era macedone. La politica è una delle 4 discipline in cui si articola la scienza dell’uomo: le altre 3 sono la psicologia, l’etica e la retorica. Platone le trattava tutte insieme in una prospettiva filsofico-politica, mentre lui le distingue. L’opera di Aristotele si intitola Politica. Appartiene al terzo gru nella nuova società di massa, che estende diritti politici e civili all’intera popolazione e, dal punto di vista economico, scopre il consumo di massa e la pubblicità. Scrive Barthes [1972: 21]: La retorica di Aristotele è soprattutto una retorica della prova, del ragionamento, del sillogismo