SantAgata. Una santa, una pieve, una comunità del Mugello.pdf

SantAgata. Una santa, una pieve, una comunità del Mugello PDF

L. Cianti Brunori (a cura di)

Un volume su SantAgata, martirizzata secondo la tradizione a Catania il 5 febbraio 251, il cui culto si diffuse immediatamente dopo la morte dal bacino mediterraneo al resto dItalia fino al Nord Europa. Un volume sulla bella pieve romanica che ne ha preso il nome, oggi la frazione più importante del Comune di Scarperia (Firenze). Sulla storia e storia dellarte della pieve, sulla storia e sulle tradizioni della comunità. Di particolare interesse è la trascrizione dellinedito documento archivistico che narra i lavori seicenteschi alla pieve.

Sant’ Agata : una santa, una pieve, una comunità del Mugello / a cura di Lia Brunori Cianti. – Firenze : Polistampa, c2011. – 126 p. : ill. ; 24 cm Altri autori: Brunori Cianti, Lia Soggetti: Sant’Agata di Mugello – Guide Classe Dewey: 282.455 Chiesa L'affascinante storia del vicariato di Scarperia prima e dopo l’avvento di Lorenzo il Magnifico, con aneddoti e curiosità

7.55 MB Dimensione del file
8859608899 ISBN
SantAgata. Una santa, una pieve, una comunità del Mugello.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Comprende la Pieve romanica, considerata uno dei principali monumenti religiosi del Mugello, e due musei: 1 - Raccolta d'Arte Sacra Compagnia di San Jacopo a Sant'Agata Allestito in un oratorio cinquecentesco, adiacente alla Pieve , ... 20 mag 2013 ... La chiesa di Sant'Agata ha una storia più che millenaria. Il popolo dei Goti, di fede ariana, intitolò molte chiese nel territorio aretino ed in quello fiesolano a questa santa, fra le quali anche questa. ... cioè vivevano in comunità sotto una Regola al diretto controllo del ... La Pieve di San Pietro a Cascia.

avatar
Mattio Mazio

25 feb 2018 ... La maestosa pieve romanica del XII° secolo, domina con la sua mole un tessuto ... tutte inserite nel Sistema museale del Mugello, costituiscono una ... e della Parrocchia, oltre a istituzioni come il Comune e la Comunità ... La Raccolta d'Arte Sacra di Sant'Agata di Mugello è stata inaugurata nella primavera del 2000. ... uno dei luoghi più eminenti per storia e per devozione del Mugello, la pieve di Sant'Agata. ... particolarmente viva nella memoria e nell' affetto della comunità di Sant'Agata. ... Matrimonio mistico di Santa Caterina d' Alessandria.

avatar
Noels Schulzzi

10 nov 2017 ... il complesso della Pieve romanica, con l'adiacente monumentale ... Le origini di S.Agata non hanno una data e neppure un periodo ... Ma è al V secolo che risale la primitiva chiesa del paese, segno di una comunità ormai ...

avatar
Jason Statham

offerti alla Santa Patrona, mentre i sapori sono quelli forti ed inebrianti del ma anche in Sicilia le comunità cristiane operavano di nascosto simbolo di Sant’Agata oggi si trova sulla facciata della Pieve Sant’Agata al Mugello (FI), mentre il simbolo era quello del martirio: un vassoio circolare . 9

avatar
Jessica Kolhmann

La Pieve di Sant'Agata sorge su una delle più importanti vie di comunicazione del Medioevo.Eretta prima del 1000, ha subìto vari restauri, pur mantenendo, nel complesso, la struttura originaria. Semplice la facciata esterna, con il portale sormontato da un architrave scolpito con motivi a nastri intrecciati. MUGELLO – Nel panorama delle pubblicazioni mugellane degli ultimi anni c’è un nome ricorrente di un editore: quello di Mauro Pagliai, e delle sue Polistampa e Sarnus. L’editore fiorentino, sulla breccia ormai da oltre 50 anni, e ora affiancato dal figlio Antonio, ha sempre dimostrato per il Mugello …