Tecnologie appropriate per il recupero del verde urbano.pdf

Tecnologie appropriate per il recupero del verde urbano PDF

Antonio Bosco, Daniela Capasso

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Tecnologie appropriate per il recupero del verde urbano non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

L’Amministrazione Comunale considera l’orto urbano un luogo di particolare “densità culturale” a servizio del cittad ino in grado di migliorare la qualità dell’ambiente, delle relazioni sociali, del paesaggio e di sensibilizzare in materia di buone pratiche e tecnologie appropriate in campo agroalimentare.

9.19 MB Dimensione del file
8874310463 ISBN
Tecnologie appropriate per il recupero del verde urbano.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

per il verde urbano e la gestione dell’ambiente, per il recupero di aree degradate sotto il profilo ambientale e dell’inquinamento. Le ricerche sono condotte sia in laboratorio, sia in pieno campo in diverse zone della Toscana e d’Italia, soprattutto per la messa a punto di sistemi di Analisi del verde storico, in ogni sua possibile accezione, dal giardino formale, a quello paesaggistico, al verde urbano. Le problematiche del recupero del giardino storico, visto come bene culturale, alla luce della teoria del restauro, secondo le indicazioni delle “Carte” …

avatar
Mattio Mazio

Il verde urbano s'inserisce nel contesto più ampio di "valori paesaggistici" da tutelare, ... della qualità urbana, con benefiche ricadute anche sullo sviluppo turistico ed ... 1.5.3 - Per gli scavi per la posa in opera di nuova impiantistica tecnologica ... funzionali e per i quali non siano attuabili interventi di recupero con tecniche ... complessità che comprende anche, ad esempio il recupero della viabilità ... ( liberamente tratto da: Manuale per tecnici del verde urbano, Città di Torino) ... e lavoro che, attraverso l'adozione di tecnologie semplici e rustiche possono occuparsi ...

avatar
Noels Schulzzi

IL VERDE URBANO Il verde urbano è un elemento dell'ambiente costruito in fondamentale relazione con il paesaggio. L’auspicabile diffusione del verde urbano, (indicata anche da Agenda 21 e Carta di Aalborg), è un elemento di grande importanza ai fini del miglioramento della qualità della vita nelle città. per il verde urbano e la gestione dell’ambiente, per il recupero di aree degradate sotto il profilo ambientale e dell’inquinamento. Le ricerche sono condotte sia in laboratorio, sia in pieno campo in diverse zone della Toscana e d’Italia, soprattutto per la messa a punto di sistemi di

avatar
Jason Statham

recupero edilizio e urbano, edilizia di sostituzione, 7 VERDE Le Amministrazioni In particolare, devono essere garantite la adattabilità e curabilità, degli edifici; l'uso di tecnologie appropriate (bioclimatiche, energetico-efficienti) una scelta ottimale dei procedimenti, In questo contesto ben si inseriscono le Buone Pratiche sul verde urbano raccolte nella Banca dati GELSO, che spaziano da iniziative volte alla forestazione urbana, alla riqualificazione del paesaggio urbano e periurbano, alla gestione biologica dei parchi cittadini, alla progettazione e gestione di orti urbani, alla valorizzazione del patrimonio naturalistico e delle reti ecologiche.

avatar
Jessica Kolhmann

recupero urbano; b) valutano e selezionano le proposte di programma di recupero urbano, sulla base di criteri oggettivi di priorità; c) pervengono all'approvazione dei programmi di recupero urbano, anche con il ricorso all'accordo di programma di cui all'art. 27 della legge n. 142/90.