Tra guerra e pace. Società, cultura e architettura nel secondo dopoguerra.pdf

Tra guerra e pace. Società, cultura e architettura nel secondo dopoguerra PDF

Gli atti del Convegno internazionale (Torino, 5-7 giugno 1997) raccolti in questo volume contribuiscono a fare il punto su uno dei temi più discussi della storia dellarchitettura e dellurbanistica contemporanea: gli anni della Ricostruzione. Larticolazione e la complessità degli interventi offrono un panorama internazionale di quanto si è progettato e costruito in quegli anni.

e cultura virilista Annie Goldmann Anni ruggenti George L. Mosse L’immortalità di Weimar e il recupero della rispettabilità 1/Le trasformazioni economiche nel primo dopoguerra 138 ECONOMIA SCIENZA TECNICA La Società delle Nazioni 140 2/Le riparazioni di guerra e le relazioni economiche internazionali 142 3/Stili di genere e consumi Tra la fine degli anni '70 primi anni '80 si è dedicato a un'approfondita ricerca sui Comitati di liberazione nazionale in provincia di Pavia e in Lombardia e, più in generale, sui rapporti intercorsi con l'amministrazione anglo-americana, in relazione ai problemi politici e istituzionali del secondo dopoguerra. Il tema è stato ripreso e approfondito negli ultimi anni su scala generale

3.53 MB Dimensione del file
none ISBN
Tra guerra e pace. Società, cultura e architettura nel secondo dopoguerra.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Le Corbusier: biografia e opere di uno degli architetti più famosi del ... Quali sono i cinque punti dell'architettura secondo Le Corbusier; Quali sono le sue opere ... La Prima Guerra Mondiale è appena finita, l'Europa è stretta tra il lutto e la ... più efficace della politica nella realizzazione di una società giusta e democratica.

avatar
Mattio Mazio

Conservata in: Prato, Istituto culturale e di documentazione Lazzerini ... Conservata in: Prato, Archivio Storico Diocesano (Fondo Società Pratese di Storia Patria) - Coll. ... A. Mantegazza, La municipalizzazione nel secondo dopoguerra: la Federgasacqua, p. ... J. Gooch, Gli eserciti e la transizione dalla guerra alla pace, p.

avatar
Noels Schulzzi

La guerra aveva sconvolto tutti gli equilibri della società: l’assenza degli uomini, impegnati al fronte, aveva imposto alle donne sacrifici inediti e gravose responsabilità, contribuendo a diffondere quella “cultura della responsabilità” il cui esito più prossimo fu la partecipazione femminile alla vita politica del Paese.

avatar
Jason Statham

Bonifazio P., Tra guerra e pace: società, cultura e architettura nel secondo dopoguerra, Milano 1998 ; Bottai 1938 Bottai G., La tutela delle opere d'arte in tempo di guerra, in … Secondo Dopoguerra (2) nell'ottica di uno scontro diretto tra i due blocchi. La guerra fredda impedì così di creare la forza militare sotto controllo ONU, che costituiva l'elemento più

avatar
Jessica Kolhmann

La seconda guerra mondiale e il dopoguerra italiano. 7. 2. ... 5 Il processo a Kesselring è il più importante tra quelli istruiti in Italia dai britannici. Quello che ... militare o il giudice era il codice penale militare nella sue due versioni di pace e di guerra. Il bagaglio di ... 50 Giovanna Procacci, La società come una caserma. manifestano un'inferiorità dovuta al debito culturale verso la Cina e il disonore ... Giappone, all'indomani della sconfitta nella seconda guerra mondiale e agli albori della ... un'architettura di sicurezza bilaterale, a differenza dell'architettura di ... Secondo le disposizioni del trattato di pace e di amicizia del 12 agosto 1978, .