Vetulonia, Pontecagnano e Capua. Vita parallele di tre città etrusche.pdf

Vetulonia, Pontecagnano e Capua. Vita parallele di tre città etrusche PDF

S. Rafanelli (a cura di)

Il volume è il catalogo della mostra omonima inaugurata al Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia lo scorso 14 luglio e che vi resterà fino al 10 novembre 2013. La mostra nasce dalla volontà di approfondire il tema dei rapporti culturali tra lantica Vetulonia etrusca e i territori posti al di là dei confini della Toscana, in particolare, in questo caso, quelli campani, in cui sappiamo essersi sviluppate in antico enclaves già villanoviane e poi etrusche - in particolare a Pontecagnano e Capua, caratterizzate da produzioni artistiche che univano le influenze della madre-patria con quelle delle culture della Campania e del sud della Penisola. Il quadro dei materiali esposti illustra bene i fenomeni di scambio e le relazioni che, tra lEtà del Ferro e il periodo Orientalizzante, intercorrevano tra le genti stanziate lungo le coste del Mediterraneo e che vedevano come terminali, da un lato la Grecia e il Vicino Oriente, dallaltro il mondo dellEtruria propria, la Sardegna e le coste estreme dellOccidente.

Cefalù città degli artisti. 5° simposio d'arte e laboratorio. Ediz. illustrata. Vetulonia, Pontecagnano e Capua. Vita parallele di tre città etrusche. Didattica della matematica: dai tre agli undici anni. Michelangelo architetto e la «Compagnia di Gesù». Vetulonia, Pontecagnano e Capua. Vita parallele di tre città etrusche PDF. Addio gran secolo dei nostri vent'anni. Con tre studi di etnologia cabila PDF. Viaggiator curioso. Storia della città e dei suoi rapporti con greci e romani PDF.

2.37 MB Dimensione del file
8890574674 ISBN
Vetulonia, Pontecagnano e Capua. Vita parallele di tre città etrusche.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nettunofirenze.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La Tomba 232 presenta il tipico corredo dell’epoca, costituito da materiale ceramico e da oggetti in bronzo. Il carrello è stato restaurato dalla soprintendenza di Salerno, in occasione della mostra “Vetulonia, Pontecagnano e Capua – vite parallele di tre città etrusche” presentata a Vetulonia nel 2013. Il carrello è stato sottoposto a restauro, da parte dei restauratori della Soprintendenza di Salerno, in occasione della mostra ‘Vetulonia, Pontecagnano e Capua – vite parallele di tre città etrusche’ presentata a Vetulonia nel 2013.

avatar
Mattio Mazio

In termini generali questi ultimi tre esemplari, tutti connotati da unansa a maniglia semicircolare impostata al di sotto del labbro sul punto di massima espansione, possono essere accostati genericamente agli scodelloni del tipo 140A1b di Pontecagnano (documentato per tutto il corso della prima et del Ferro) con labbro rientrante ed ansa a maniglia semicircolare che, tuttavia, nei reperti in VILLANOVIANA, Civiltà. - A) I precedenti. - B) Formazione della civiltà v. - C) Fasi cronologiche. - D) Cronologia assoluta. - E) Interpretazioni storiche. Si suole designare con questo nome una tra le più rappresentative culture della I Età del Ferro italiana, contraddistinta dal rito dell'incinerazione prevalente e dall'uso di un particolare ossuario d'impasto di forma biconica e del

avatar
Noels Schulzzi

to other etruscan centers (e.g., tarquinia, Veii, Vulci, and Vetulonia). these vessels ... Vetulonia, Pontecagnano e Capua. Vite parallele di tre città etrusche. rome.

avatar
Jason Statham

Nel IX secolo a.C. nelle aree caratterizzate dalla civiltà villanoviana si registra la marcata tendenza delle popolazioni ad abbandonare gli altopiani, sui quali si erano stanziate nel periodo protovillanoviano (XII secolo-X secolo a.C.), per spostarsi su pianori e colline sui quali sorgeranno le principali città etrusche, dando vita a centri di maggiori dimensioni. ETRUSCA, Arte (v. vol. III p. 466). - La voce Etrusca arte è stata scritta da R. Bianchi Bandinelli nel 1960, quando, sull'onda della grande mostra del 1955-1956, erano da poco iniziati scavi destinati a segnare una svolta nella conoscenza del mondo etrusco, anche sotto il profilo artistico: basti pensare alle nuove tombe dipinte di Tarquinia, ai templi di Pyrgi, alle terrecotte di Acquarossa

avatar
Jessica Kolhmann

Cefalù città degli artisti. 5° simposio d'arte e laboratorio. Ediz. illustrata. Vetulonia, Pontecagnano e Capua. Vita parallele di tre città etrusche. Didattica della matematica: dai tre agli undici anni. Michelangelo architetto e la «Compagnia di Gesù».